Allerta per le terapie con staminali senza evidenze scientifiche. Cina in prima linea.

Per il  governo cinese  devono essere interrotte e  vietate le cure  e le sperimentazioni con cellule staminali non approvate scientificamente  e,  per il  ministro della Salute cinese,  fino a luglio non saranno prese in considerazione nuove richieste per programmi che utilizzano queste preziose cellule.
Il bando  arriva proprio nel momento in cui il paese ha avviato un programma annuale per regolamentare  il settore, data la crescente offerta  da parte di  ospedali e  specialisti di terapie per  malattie come il cancro, l’Alzheimer o lesioni alla colonna vertebrale.
Allerta anche per  i pazienti che si rivolgono a cliniche e ospedali in Messico, India, Turchia, Russia dove si propongono terapie non sperimentate prima clinicamente.
Anche la Food and Drug Administration americana ha emesso di recente  un “warning” su trattamenti con staminali non dimostrati.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento