Da cellule staminali dente biotech

E’ frutto del lavoro dei ricercatori dell’University of Science di Tokyo (Giappone), che hanno pubblicato i risultati della sperimentazione sulla rivista scientifica PLoS ONE (Public Library of Science): un dente artificiale completo, sensibile al dolore e in grado di masticare, un organo biotech da trapiantare, è stato realizzato in laboratorio, ma ci vorranno almeno 10 anni perché questa possibilità si trasformi in pratica clinica. Il dente, ottenuto grazie a cellule staminali prelevate dai molari dei topi, è stato  impiantato in una cavità della mascella inferiore del roditore ed era perfettamente funzionale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento