"Un giorno la sclerosi multipla non sarà più un problema"

Dal 28 maggio, in occasione della Giornata Mondiale della sclerosi multipla, sarà svelato il “muro dei desideri” in cui si potranno esplorare i sogni e le aspirazioni delle persone di tutto il mondo e imparare a comprendere e condividere di più i problemi che le persone con la SM affrontano tutti i giorni. La giornata mondiale per la SM promossa dalla Federazione Internazionale Sclerosi Multipla (MSIF) è l’unica campagna globale per aumentare la consapevolezza sulla SM.
Il tema della campagna 2014 è “l’accessibilià”: che si tratti di accesso alle cure sanitarie, al supporto, al lavoro o allo studio, ci sono molte barriere all’accesso che le persone con la SM affrontano nella loro vita quotidiana.

La campagna per la Giornata Mondiale sulla SM mira a far passare quattro messaggi chiave, per aumentare la consapevolezza e la conoscenza generale sulla SM:

  1. Non si conosce la causa della SM né la cura definitiva
  2. La SM viene di solito diagnosticata fra i 20 – 40 e dura una vita intera
  3. I sintomi della SM variano da persona a persona. Questo rende imprevedibile la vita con la SM
  4. Servizi e trattamenti stanno migliorando per le persone con SM ma non per tutti né in modo equo

Il sito della campagna è disponibile su www.worldmsday.org

La Multiple Sclerosis International Federation (MSIF) è un organismo internazionale, fondata nel 1967, che coordina e rende interscambiabile il lavoro di 42 Associazioni Sclerosi Multipla sparse nel mondo con lo scopo di migliorare la qualità della vita delle persone con SM. Allo stesso tempo sostiene la ricerca per arrivare a una migliore comprensione della SM e trovare migliori e nuovi trattamenti.

 

Fonte: Aism.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento