Lesioni midollari con staminali adulte, avanti le ricerche

Serviranno tempo e ricerche, ma in futuro proprio dalle staminali potrebbe arrivare la cura per lesioni al midollo spinale, causate nella maggior parte dei casi da traumi, spesso sono totalmente invalidanti, che colpiscono oltre 75mila persone in Italia, il 70% delle quali giovani fra i 15 e 30 anni e sono .

Lo dimostrano i risultati di uno studio condotto su animali da laboratorio dai ricercatori dell’Università di Suwon, in Corea, pubblicato sulla rivista scientifica Biomaterials, che confermano ancora una volta la validità delle staminali adulte e in specifico le staminali neurali che possono rigenerare tessuto nervoso, portando alla riparazione del danno, una volta trapiantate nella zona della lesione midollare.

Nella sperimentazione le staminali sono state messe a contatto con una matrice particolare (contenente polimeri associati a un fattore neurotropico e un enzima), che migliora il processo rigenerativo del tessuto nervoso.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento